RMC101 – La Radio più ascoltata in Provincia di Trapani

Bonus Pubblicità – Credito Imposta

Per il 2021, la comunicazione telematica per l’accesso al bonus deve essere presentata dal 1° al 31 ottobre.
Estesi anche alle radio gli investimenti effettuati nel corso dell’anno.

Il Decreto Sostegni bis (D.L. n. 73/2021, art. 67, commi 10, 12 e 13), stabilisce che per il biennio 2021-2022, il credito d’imposta è riconosciuto nella misura unica del 50% per tutti gli investimenti pubblicitari effettuati ovvero:
– su giornali quotidiani e periodici, anche in formato digitale (come Tp24);
– sulle emittenti televisive e radiofoniche (come Rmc101), analogiche o digitali, locali o nazionali non partecipate dallo Stato.

A seguito delle modifiche intervenute è prevista una nuova finestra temporale per la comunicazione per l’accesso al beneficio, che si aprirà dal 1° al 31 ottobre 2021.

Nel 2021 possono accedere al credito d’imposta le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che:

– programmano investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2020;
– non hanno effettuato investimenti pubblicitari nel 2020;
– che inizieranno la loro attività nel corso dell’anno 2021;

Stessa cosa nel 2022 possono accedere al credito di imposta le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che:

– programmano investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2021;
– non hanno effettuato investimenti pubblicitari nel 2021;
– inizieranno la loro attività nel corso dell’anno 2022

Per qualsiasi informazione è attivo il nostro Ufficio Commerciale.
Potete chiamare tutti i giorni dalle 8:30 alle 13:00 allo 0923 715959, oppure potete compilare il form di contatto.

Per il 2021, la comunicazione telematica per l’accesso al bonus deve essere presentata dal 1° al 31 ottobre.
Estesi anche alle radio gli investimenti effettuati nel corso dell’anno.

Il Decreto Sostegni bis (D.L. n. 73/2021, art. 67, commi 10, 12 e 13), stabilisce che per il biennio 2021-2022, il credito d’imposta è riconosciuto nella misura unica del 50% per tutti gli investimenti pubblicitari effettuati ovvero:
– su giornali quotidiani e periodici, anche in formato digitale (come Tp24);
– sulle emittenti televisive e radiofoniche (come Rmc101), analogiche o digitali, locali o nazionali non partecipate dallo Stato.

A seguito delle modifiche intervenute è prevista una nuova finestra temporale per la comunicazione per l’accesso al beneficio, che si aprirà dal 1° al 31 ottobre 2021.

Nel 2021 possono accedere al credito d’imposta le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che:

– programmano investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2020;
– non hanno effettuato investimenti pubblicitari nel 2020;
– che inizieranno la loro attività nel corso dell’anno 2021;

Stessa cosa nel 2022 possono accedere al credito di imposta le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali che:

– programmano investimenti inferiori rispetto a quelli effettuati nel 2021;
– non hanno effettuato investimenti pubblicitari nel 2021;
– inizieranno la loro attività nel corso dell’anno 2022

Per qualsiasi informazione è attivo il nostro Ufficio Commerciale.
Potete chiamare tutti i giorni dalle 8:30 alle 13:00 allo 0923 715959, oppure potete compilare il form di contatto.